15

Jan

Aggiungere un sito web su IIS

Ciao a tutti,

 

dopo quasi un mese di assenza dovute ai vari impegni e alle varie vacanze natalizie eccomi qui con un nuovo post.

 

Oggi vedremo come creare  e configurare un sito web sul nostro IIS locale, per poter testare eventuali siti in fase di sviluppo. Come prima cosa dobbiamo attivare, sul nostro sistema operativo, la funzionalità IIS. Per farlo (con un sistema operativo Windows 7, ma è molto simile anche per gli altri) bisogna andare nella sezione “Disinstalla e modifca programma”, selezionare sulla colonna di destra “Attivazione o distattivazione delle funzionalità Windows” e spuntare (secondo le proprie necessità) le varie caselle sotto la voce Internet Information Services in questo modo:

image

 

Una volta premuto il pulsante Ok, Windows si configurerà ed abiliterà IIS. A questo punto dobbiamo aprire il pannello di gestione di IIS: Andiamo in Pannello di controllo –> Strumenti di amministrazione e apriamo Gestione Internet Information Services (IIS) (Attenzione non Gestione Internet Information Services (IIS) 6.0).

 

A questo punto ci si presenta una schermata simile a questa:

image

 

dove sulla sinistra ci sono i vari siti web creati, nella schermata centrale ci sono tutte le opzioni configurabili su IIS e sulla destra c’è un pannello per gestire delle azioni.

 

Per proseguire con il nostro scopo, dobbiamo aggiungere un nuovo sito web, quindi selezioniamo la voce Siti presente sulla colonna di sinistra e clicchiamo con il pulsante destro e poi selezioniamo Aggiungi sito Web…,  a questo punto si apre una nuova finestra con dei vari campi da compilare come questa:

image

Perfetto, quello che dobbiamo fare è compilare tutti i campi nel seguente modo:

Nome del sito: Inserire un nome qualsiasi da assegnare al proprio sito

Pool di applicazioni: Questo identifica un profilo da associare al sito web. Qui trovate la definizione tratta da Technet. Per questo esempio possiamo lasciare DefaultAppPool.

Percorso fisico: Selezionare, tramite il pulsante “…”, il percorso dov’ è presente il sito web.

Tipo: Selezioniamo il tipo di protocollo, per la maggior parte dei casi lasceremo http.

Indirizzo IP: Qui dobbiamo inserire l’ip della macchina locale oppure l’indirizzo 127.0.0.1 che identifica sempre la propria macchina.

Porta:  Qui bisogna specificare la porta di binding, di default possiamo lasciare la 80

Nome host: come dice l’esempio riportato sotto, dobbiamo assegnare un nome di binding al sito, quello che poi andremo ad usare sul browser per accedere a questo sito, quindi per esempio inseriamo local.test.it.

 

Lasciamo la spunta su Avvia sito Web immediatamente e premiamo OK.  A questo punto IIS è configurato correttamente, ci manca solo una cosa: far capire al nostro sistema operativo che local.test.it deve puntare al nostro computer! Per fare questo dobbiamo modificare il file di configurazione hosts presente in C:\Windows\System32\Drivers\etc. Apriamo questa cartella, clicchiamo con il tasto destro sul file hosts e apriamolo con il notepad (Attenzione: Per modificare il file hosts bisogna essere amministratori della macchina). Alla fine di tutto il testo aggiungiamo la seguente riga:

127.0.0.1 local.test.it   

salviamo il file, apriamo il browser, andiamo su local.test.it et voilà si aprirà il vostro sito web Sorriso!

by Carmine Punella on 1/15/2012
Post archive