12

Mar

[Windows 8/Windows Phone] Distribuire un font con l’applicazione

Nello sviluppare un’app per Windows 8 o per Windows Phone, spesso si utilizzano fonts diversi e magari non troppo “comuni”, in modo da dare un tocco di personalità alla nostra creazione.

Una volta completata e testata la nostra bella applicazione, soddisfatti del risultato finale, la inviamo alla certificazione per lo store e rimaniamo in trepidante attesa della sua pubblicazione. Poi, una volta online, andiamo a casa tutti contenti e facciamo scaricare la nostra app sul nuovissimo tablet di nostra moglie, magnificando la nostra opera che ci è costata settimane di “duro” lavoro, lanciamo l’app sfoggiando uno sguardo alla James Dean e…..disastro! Tutta l’impostazione studiata nei minimi dettagli per il font che avevamo scelto è andata a farsi benedire, poiché al posto del nostro font super futuristico ci troviamo il font di default….

Questo accade perchè sulla macchina di sviluppo ci siamo fatti il nostro font personalizzato oppure abbiamo installato l’ultima versione di Office, un fantastiliardo di applicazioni e plug-in, i tool di sviluppo, software grafici ecc. che a loro volta hanno installato nel sistema, insieme a tanti altri, guarda caso proprio il font ultra futuristico che ci era piaciuto tanto; ma, dato che sulle macchine degli utenti che scaricano la nostra app, tipicamente questo font non è presente, lo stesso viene brutalmente rimpiazzato da quello di default.

Vediamo dunque come evitare tutto ciò, includendo semplicemente il font utilizzato nel pacchetto dell’app.

Per prima cosa creiamo una cartella ‘Fonts’ nel progetto ed aggiungiamo il file del font desiderato (la creazione della cartella non è obbligatoria, ma il progetto risulta più ordinato)

image

image

in questo caso ho aggiunto il file del font ‘Mistral’.

Infine, ogni volta che vogliamo utilizzare il font in questione nella proprietà FontFamily, non dobbiamo fare altro che anteporre il nome del file al nome del font, separandoli con il cancelletto (#) in questo modo

FontFamily="/Assets/Fonts/MISTRAL.TTF#Mistral"

P.S. Accertarsi che nelle proprietà del file .TTF la voce ‘Operazione di compilazione’ sia impostata su ‘Contenuto’

Naturalmente ogni riferimento a fatti o persone realmente esistiti è puramente casuale…. Sorriso

by Marcello Marchetti on 3/12/2013