5

Apr

Conti dormienti, lettera a Beppe Grillo

Ciao Beppe,

ho visto il sito del Governo, relativo ai conti dormienti e ho qualche considerazione che immagino avranno tutti. Per esempio:

- un tizio che ha un conto dormiente sicuramente non è in grado di collegarsi ad internet per vedere la pagina del governo (io non sapevo neanche che ci fosse prima di vederla qui da te)
- coloro che inseriscono il proprio nome nel form probabilmente sono profili di persone che non lasciano un conto "da solo" per più di 10 anni.

C'è un però: queste persone (me compreso) che leggono il tuo blog o che comunque sono attive e interessate potrebbero, in modo comunitario attivarsi per avvisare le persone vicine (territorialmente oppure riconoscendo profili di gente conosciuta, o al limite anche passando telefonicamente ogni singola persona).

Per fare ciò è necessario un sistema che permetta di avere un elenco completo delle persone e renderlo fruibile da tutti (tipicamente in un singolo file oppure esportabile dal tuo sito).

Ti dico ciò perchè io sono in grado di farlo e mi sembra un buon modo per impostare una strategia attiva per salvare i correntisti.

Che ne dici? Scusa la povertà della mia sintassi via mail, sarebbe ovviamente più comodo spiegarti tutto via telefono.

Grazie�

by Roberto Freato on 4/5/2009
Post archive