31

Oct

Aggiornamento dei prezzi di Azure per gli abbonati

Siccome questa comunicazione non è arrivata a tutti e in molti, dopo più di un mese, rimangono sorpresi quando ne parlo, ne approfitto per incollarla qua sotto.

A partire dal primo ottobre, verranno introdotti due aggiornamenti legati alla fatturazione relativa alla piattaforma Windows Azure, al fine di garantire maggiore flessibilità e semplicità per i clienti.
Innanzitutto, il prezzo delle istanze di calcolo di dimensioni molto piccole (extra small instance) verrà ridotto del 20%. Inoltre, le allocazioni delle istanze di calcolo per tutte le offerte verranno semplificate in ore di calcolo per istanze di piccole dimensioni (small instance). Per garantire ulteriore flessibilità ai clienti, tali ore potranno essere utilizzate per istanze di calcolo di dimensioni molto piccole, con un rapporto di 3 ore di calcolo per un'istanza di dimensioni molto piccole a 1 ora di calcolo per istanze di piccole dimensioni. In più, i clienti potranno utilizzare queste ore per istanze di calcolo di altre dimensioni, sulla base del rapporto standard stabilito, presente nel piano delle tariffe. Inoltre, gli attuali clienti dell'offerta Introductory Special, nonché i clienti che sottoscriveranno tale offerta entro il primo ottobre, riceveranno sia 750 ore extra di calcolo per istanze di dimensioni molto piccole sia 750 ore di calcolo per istanze di piccole dimensioni per i mesi di agosto e settembre, al fine di garantire il massimo valore e una maggiore flessibilità nel periodo antecedente a tale offerta.
Di seguito vengono riportati i dettagli delle allocazioni delle istanze di calcolo per offerta.

Prima del 1° ottobre

A partire dal 1° ottobre

Offerta

Dimensioni molto piccole

Dimensioni piccole

Dimensioni molto piccole

Dimensioni piccole

Equivalente a dimensioni molto piccole

Introductory Special*

750

750

-

750

2,250

Cloud Essentials

750

25

-

375

1,125

MSDN Professional

750

-

-

375

1,125

MSDN Premium

1,500

-

-

750

2,250

MSDN Ultimate

-

1,500

-

1,500

4,500


*Nota: a partire dal primo agosto, il numero di ore per le istanze piccole incluse in questa offerta verrà aumentato da 25 a 750.Per i mesi di agosto e settembre i clienti dell'offerta Introductory Special riceveranno sia 750 ore extra di calcolo per istanze di dimensioni molto piccole sia 750 ore di calcolo per istanze di piccole dimensioni. Una volta che le ore per le istanze di dimensioni molto piccole e quelle per le istanze di dimensioni piccole saranno interscambiabili a partire dal primo ottobre, l'offerta Introductory Special includerà unicamente 750 ore per le istanze di piccole dimensioni.
Verranno inoltre semplificati i contatori di trasferimento di dati allo scopo di utilizzare solo due zone, la "Zona 1" e la "Zona 2". Il sistema di contatori a zone semplificherà quello attuale, il quale include più aree e contatori separati per i trasferimenti di dati, sia standard sia della rete CDN. I data center in Europa e Nord America verranno riportati e addebitati nella Zona 1, mentre quelli relativi al resto del mondo verranno classificati come Zona 2. Questa modalità di addebito semplificherà la possibilità dei clienti di monitorare i trasferimenti di dati e analizzare gli addebiti in fattura. Il prezzo per GB per i trasferimenti di dati in uscita non subirà modifiche. Inoltre, i clienti potranno usufruire della flessibilità di utilizzare il trasferimento di dati della rete CDN per qualunque quota di trasferimento di dati inclusa nell'offerta. Per i periodi di fatturazione che coincidono con i mesi di settembre e ottobre, è possibile che nella fattura si faccia riferimento sia ai misuratori dell'area geografica corrente sia ai nuovi misuratori della Zona 1 e della Zona 2
Queste novità sono parte del nostro continuo impegno a fornire servizi di alto livello nel modo più semplice e flessibile ai clienti.

by Roberto Freato on 10/31/2011
Post archive