8

Sep

Windows Azure – Introduzione a Azure Marketplace DataMarket

Conosciuto da pochi anni con il nome in codice “Dallas”, il DataMarket è una struttura ben poco conosciuta qui in italia. In pratica si tratta di un portale/infrastruttura che permette alle aziende di “acquistare” e/o noleggiare set di dati da consumare nelle proprie applicazioni. Collegandoci al sito: https://datamarket.azure.com abbiamo un portale di questo tipo:

image

In cui è possibile fare login e scegliere quale servizio acquistare. Oggi è disponibile sia per le applicazioni sia per i dati, anche se in questo post tratteremo solo la parte dati. Dopo la necessaria registrazione al servizio (pur mantendo il proprio LiveID), è possibile accedere alla Dashboard con i propri dataset:

image

Ogni dataset sarà protetto e privato e l’accesso sarà autorizzato con un sistema a token (gli Account Keys) sulla falsa riga delle Access Keys già viste negli altri sistemi di storage di Azure.

Rimandando però la registrazione di propri dati a post successivi, fermiamoci su un qualsiasi servizio e sottoscriviamoci ai suoi dati. Una volta accettato l’agreement del provider di dati, potremo accedere al Service Explorer per avere una preview dei dati appena “acquistati” (ne esistono anche molti in versione free). Il Service Explorer è un tool che mi permette di visualizzare i dati e farne semplici interrogazioni. Inoltre l’URL dell’interrogazione è sempre visualizzato, in modo tale da metterci in grado di comprendere velocemente la sintassi delle chiamate REST alla piattaforma.

image

by Roberto Freato on 9/8/2011
Post archive